Basterebbe poco

Mi arriva la newsletter che informa sulla revisione dell’indice etico (sì, mi PIACE chiamarli così, anche se lo so benisssssimo che è più corretto chiamarli sri o esg o sustainable! ;-)) di Jantzi: Jantzi Social Index (JSI). Un indice etico storico, uno di quelli che hanno fatto la storia – ripetizione, lo so – dello sri nel mondo.

Oggi l’indice è curato da Sustainalytics, una delle maggiori agenzie di rating etico a livello internazionale. Per quanto ne so, mi pare facciano un lavoro egregio.

Ecco, a questo link si può vedere cosa dicono sull’ultima revisione del paniere dell’indice. In poche parole. Chi è entrato, e perché (con più info). E chi è uscito, e perché (con meno info, ma sufficienti a spiegare, almeno a dare un’idea). Revisioni effettive da lunedì prossimo 18 marzo.

Basterebbe poco per rendere più trasparenti questi indici etici. Ma non tutti fanno questo poco. Perché? Non lo so, me lo chiedo da anni e non ho trovato nessuno che mi abbia dato una risposta che mi convincesse definitivamente. Anzi.

Se non fa trasparenza chi fa finanza etica, non so chi debba farla. Clap clap (batto le mani) a Sustainalytics e a Jantzi Social Index (JSI per gli amici): good job, guys.

Advertisements
This entry was posted in sri index(es) and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s